LE DONNE GUIDANO PERFORMANCE AZIENDALI MIGLIORI

www.pexels.com - christina morillo
by Mc Kinsey & Co – Women Matter /2 - 2008
McKinsey da oltre 10 anni studia l'impatto economico della presenza femminile nelle organizzazioni, e le caratteristiche della leadership femminile rispetto a quella maschile.
Per quanto riguarda il primo aspetto, due dati chiave caratterizzano le realtà che hanno un Board of Management diversificato, rispetto a quelle che non ce l'hanno :
  • un Ebit del 55% più alto
  • un Return on Equity del 47% più alto

Per quanto riguarda il secondo aspetto, partiamo da "che cosa è un buon leader, e cosa fa.McKinsey utilizza 9 elementi per misurare l’ Organizational Performance Profile delle aziende in tutto il mondo. Le 9 aree si possono tradurre concretamente in 9 Leadership behaviours, 9 comportamenti che i leader possono mettere in atto, su base quotidiana:1. Creare un processo decisionale partecipato 2. Essere un modello per gli altri, incarnando nella pratica valori etici 3. Ispirare le persone con una visione coinvolgente del futuro e toccando il loro cuore 4. Definire aspettative e responsabilità chiare + riconoscere e premiare non solo i risultati ma anche come sono stati raggiunti5. Fare crescere le persone , cioè ascoltare, esplorare le loro leve motivazionali, fare mentoring, fare coaching, dare feedback6. Stimolare intellettualmente, sfidare le ipotesi, incoraggiare le nuove idee7. Comunicare in modo chiaro e convincente, persuadere e ispirare8. Avere capacità decisionale autonoma, una volta coinvolte le figure chiave e raccolte le info rilevanti9. Controllare e implementare azioni correttive, sul piano dei risultati, e sul piano dei processi
I 9 comportamenti sono stati individuati partendo dagli studi di Bernard Bass e Bruce Avolio, due ricercatori in scienze comportamentali, specializzati nella gestione della leadership. I 9 comportamenti producono effetti su diverse dimensioni, che sono alla base della performance:
  • il clima di lavoro e la condivisione dei valori
  • la chiarezza di direzione e di visione
  • la motivazione individuale
  • la responsabilità individuale
  • l'innovazione
  • la collaborazione
  • il coordinamento e il controllo


I due studiosi hanno condotto una ricerca su 9.000 leader e manager di tutto l’emisfero occidentale, appartenenti a diversi settori e funzioni, basata su 45 domande e su una metodologia di assessment a 360°, orientata a misurare la frequenza con cui certi comportamenti vengono messi in atto, su una scala da 0 a 4. Ogni leader nello studio veniva valutato da 7 persone, e le domande erano basate su tecniche psicometriche. Questa ricerca fu integrata con gli studi di McKinsey su 684 executive.
Lo scopo era accertare in maniera oggettiva se ci sono comportamenti di leadership agiti in modo e intensità diversi tra uomini e donne manager
Ecco i risultati in sintesi:
In 5 comportamenti su 9 le donne performano meglio degli uomini:· Far crescere le persone· Definire aspettative e responsabilità chiare· Essere un modello per gli altri· Ispirare le persone con una visione coinvolgente del futuro e toccando il cuore· Creare un processo decisionale partecipato
Su 2 comportamenti uomini e donne sono pari· Stimolare intellettualmente, sfidare le ipotesi, incoraggiare le nuove idee· Comunicare in modo chiaro e convincente
Su 2 gli uomini performano meglio:· Avere capacità decisionale autonoma· Controllare e implementare azioni correttive
Lo studio conferma che la presenza di donne nelle posizioni manageriali di vertice impatta in modo statisticamente significativo su 4 dimensioni chiave, che sono alla base della performance :- Clima e condivisione dei valori aziendali- Responsabilità e affidabilità- Sviluppo delle persone- Direzione e Ispirazione
E questi effetti sono smaccatamente evidenti quando il numero di donne nei board supera la soglia di massa critica, che è di almeno 3 su 10.Lo studio mostra in modo chiaro che la diversità di genere è una ricchezza nelle organizzazioni, perché apre ad una varietà di strumenti e comportamenti che possono rendere le aziende più efficaci e più performanti.
Tutti questi dati dicono in modo molto concreto che le donne guidano performance migliori, nei numeri e nel come li si raggiunge.
E sono informazioni che vanno condivise il più possibile, e utilizzate per guardare a ogni manager in modo pulito da pregiudizi, e aperto a migliorare le cose.
Se non vogliamo chiudere il Gender Gap semplicemente per un senso di giustizie ed equità, almeno facciamolo perchè è utile!
Trovate tutta la ricchissima ricerca di McKinsey a questo link

www.giuliasirtori.com The Colours of Coaching#coaching #teamwork #femaleleadership #donneincarriera #donneelavoro #soffittodivetro @McKinsey #leadership #performance