MISURATE LE FATICHE DEL VOSTRO TEAM

pubblicato 09 ott 2017, 11:00 da Giulia Rosa Sirtori   [ aggiornato in data ]

Dalla sua pubblicazione nel 2002, The Five Dysfunctions of a Team e’ il testo più usato al mondo per gestire le squadre, in azienda e non solo. Il modello universale descritto nel libro è stato sposato da organizzazioni di ogni tipo, dalle multinazionali alle piccole aziende, dagli sportivi professionisti alle università, fino agli enti no-profit.
LE 5 "DISFUNZIONI" SONO NUMERATE IN ORDINE DI IMPORTANZA. 
La n° 1 è la mancanza di fiducia: la disfunzione fondativa: se manca quella, crolla tutto. E di lì a salire

DISFUNZIONE N° 1 - LA PIU’ GRAVE - ASSENZA DI FIDUCIA
Se i membri di un team hanno fiducia gli uni verso gli altri,
• Ammettono le debolezze e gli errori. Chiedono scusa. Accettano le scuse. Senza esitazione.
• Chiedono aiuto
• Accettano domande e suggerimenti come regali – Offrono feedback correttivi e suggerimenti
• Apprezzano anche pubblicamente i meriti e la qualità altrui.
• Si riconoscono a vicenda il beneficio del dubbio
Se non c’è fiducia invece, un team non esiste. E’ solo un gruppo di persone che siedono vicine


DISFUNZIONE N° 2 - PAURA DEL CONFLITTO
Se un Team non ha paura del conflitto,
• Ha riunioni vivaci e interessanti, sollecita e sfrutta idee e contributi di tutti i team members
• Minimizza la politica, la gerarchia, la «falsa buona educazione»
• Mette sul tavolo le criticità e le affronta senza aspettare che si ingigantiscano
E se invece un team ha paura del conflitto che succede?

DISFUNZIONE N° 3 - SCARSO IMPEGNO E PASSIONE
Se un Team è fatto di persone che si impegnano con passione,
• C’è allineamento del team intero su obiettivi comuni e priorità
• Si sperimenta e si impara insieme anche dagli errori, si colgono opportunità, ci si muove rapidamente
E se questo tipo di impegno e passione non c’è, che succede?

DISFUNZIONE N° 4 - SCARSA RESPONSABILITA’ INDIVIDUALE
Quando un Team è fatto da gente responsabile, che vuole che ognuno sia responsabile,
• Riconosce grande rispetto ai membri che mantengono alti standard
• Fa in modo che chi performa meno bene senta la pressione positiva per migliorare
• Evita troppa burocrazia nel performance management perché ci si parla e ci si corregge in corsa
Quando invece non è così, che succede?

DISFUNZIONE N° 5 - SCARSO FOCUS SUI RISULTATI DEL TEAM
Se un Team si concentra sui risultati collettivi
• E’ orientato all’azione ed evita le distrazioni, esce dai meeting con decisioni e azioni chiare
• Minimizza e sanziona egoismo e atteggiamenti autoreferenziali
• Celebra i successi e soffre per i fallimenti, insieme
E se non è così, che succede?

COSA FARE PER MIGLIORARE LE COSE?

Proponete a tutti i membri  del Team, inclusi voi, di compilare il self assessment qui allegato. 
Date a ciascuno un foglio, raccogliete i voti di tutti.


Ritirate i fogli e sommate i voti dati da tutti i partecipanti dividendoli per cluster di domande , come indicato sotto.
Cominciamo dalla voce fondante: la fiducia. Le domande relative alla fiducia erano la 4, la 6 e la 12:
Quindi la somma dei voti da ciascun partecipante  alle domande 4 + 6 +12 sarà il voto dato alla fiducia nel team, dal punto di vista di quel partecipante.
Sommate i voti dati da ogni partecipante alle domande della fiducia, e poi fate la media: otterrete un voto medio sulla Fiducia
Fate lo stesso lavoro sulle altre 4 variabili, fino ad arrivare al voto che il vostro team si da su fiducia, paura del conflitto, impegno, responsabilità e focus sui risultati


Ecco come interpretare i risultati che otterrete :

Voti       Valutazione

7-9         buon lavoro di team                         

4-6         si può fare meglio                                

1-3         c'è un problema


Di fronte a questa fotografia potrete individuare tutti insieme dove c'è un problema, è lì che potrete aprire il confronto, per mettere a fuoco concretamente cosa volete cambiare per migliorare su quel fronte. E dovrà trattarsi di impegni individuali e di team che le persone dovranno proporre, e a cui si dovranno attenere. 
Arriverete a definire le vostre nuove Regole di lavoro insieme. E da quel momento in poi durante ogni riunione quelle regole dovranno guidare il vostro lavoro, e ogni team member avrà il diritto e il dovere di segnalare se non vengono rispettate: il Team è di tutti. 




VUOI LAVORARE SU QUESTO TEMA?

http://eepurl.com/cs2bk9

PENSI POSSA INTERESSARE AD UN AMICO O A UN COLLEGA? Invitalo a contattarmi

http://eepurl.com/cs2tQ9



www.giuliasirtori.com The Colours of Coaching
#coaching #teamwork #teamleader #5disfunctionsofateam #patlencioni #fiducia #trust #commitment #impegno #pauradelconflitto #riskaversion #accountability #orientationtoresults