SE VOLETE PIU' FELICITA' NELLA VOSTRA VITA, IMPARATE A DIRE GRAZIE

pubblicato 21 nov 2016, 09:16 da Giulia Rosa Sirtori   [ aggiornato in data 02 dic 2016, 08:18 ]

Gli studi neuroscientifici, che negli ultimi 5 anni ci stanno permettendo di conoscere sempre meglio cosa succede dentro la nostra scatola cranica, ci dicono che il cervello è come Velcro per le esperienze negative, e Teflon per quelle positive. Il nostro cervello gestisce diversamente stimoli positivi e stimoli negativi. 
L’ amygdala usa circa 2/3 dei suoi neuroni per individuare esperienze negative, e le archivia nella memoria a lungo termine.
Le esperienze positive devono restare nella nostra consapevolezza almeno 12’’ per essere trasferite nella memoria a lungo termine.
A quelle negative bastano 2’’ . Fonte: Rick Hanson http://www.rickhanson.net/ 
Siamo fatti così perchè siamo animali, e siamo in primis orientati alla sopravvivenza. Dunque il nostro cervello passa la maggior parte del tempo a vagliare e incasellare le possibili minacce alla nostra "integrità" psico fisica. Che si tratti di autentici "pericoli di vita", o di "attacchi" provenienti da sollecitazioni esterne, richieste altrui, invasioni della nostra sfera di serenità. Sapere che il nostro cervello funziona così ci permette di porgli dei correttivi, allenandoci anche a vedere il buono, in noi e negli altri.
A che scopo? Allo scopo di avere maggiore flessibilità nelle situazioni difficili, maggiori opzioni di fronte alle decisioni scomode, maggiore intelligenza emotiva nelle relazioni.
Come dico spesso: non è buonismo, è senso pratico e utilitarismo. 
E la maniera più semplice per ottenere questo risultato è annotare le cose buone che ci capitano,  le cose per cui possiamo essere grati, piccole o grandi che siano.
Se ogni giorno segniamo su un diario almeno 5 cose per cui siamo stati contenti , grati o soddisfatti quel giorno, piano piano la neurologia del nostro cervello cambia. Gli studi mostrano che si attivano canali neurali nuovi, vengono rilasciati maggiormente gli ormoni della felicità, come dopamina e serotonina, e quelli della forza, come il testosterone, rispetto al cortisolo, ormone della paura e dello stress, autentico veleno che può inquinare il nostro corpo anche per 48 ore di fila.
Abbiamo la scelta: perchè non cogliere l'opportunità?

Puoi approfondire il tema "Come essere felici" puoi consultare la News&ToolsLetter di Nov Dic , per poi decidere di iniziare a lavorare con un Coach



Comments