VUOI CAMBIARE LA CULTURA DELLA TUA AZIENDA? ATTIVA LA TUA ARMA SEGRETA

by Rootinc.com – People Strategy Results

Armi segrete? In ufficio? Sembra un po’ misterioso? Ebbene, l’arma segreta dei cambiamenti profondi sono proprio i manager. 
I tuoi manager sono il tuo miglior collegamento con la tua gente. Questo li rende anche la tua unica arma segreta per innescare cambiamenti nella cultura aziendale.

La cultura - l'insieme condiviso di credenze e valori che le persone usano per governare le loro interazioni sociali – può favorire o ostacolare il cambiamento. 
Ci vogliono migliaia di azioni individuali, grandi e piccole, in un periodo lungo settimane, mesi e anni per plasmare la cultura di un'organizzazione. 
I membri dell'executive team che sono desiderosi di portare avanti la propria strategia riconoscono che il cambiamento culturale è spesso un ingrediente essenziale per un'efficace esecuzione della stessa. I board member possono vedere cosa non funziona e quali cambiamenti devono essere attuati. Possono parlare ad nauseam di quello che vogliono che l'organizzazione diventi. Quelli davvero bravi diventano anche modello di questi comportamenti e porta-bandiera del " modo in cui facciamo le cose qui."

Ma quando si tratta di produrre il massimo impatto per cambiare veramente la cultura, devono attivare i loro manager per farlo.

Perché i manager fanno la differenza
Le persone sono profondamente impattate dai rapporti con i loro manager. I manager creano o distruggono l'esperienza di ogni individuo con l'organizzazione. 
Avrete sentito dire che "le persone scelgono le aziende, ma lasciano i loro capi." E’ nella relazione col capo che si concretizza l’esperienza della cultura aziendale, per ognuno di noi

I manager sono il tessuto connettivo della vostra cultura, creano una serie di legami invisibili e intrecciati tra individui, leader, business e strategia. Quando i manager vivono, promuovono e celebrano la vostra cultura, le danno vita ogni giorno, a livello di squadra. E'  lì che avviene la vera esperienza di vita in azienda.

Gli individui hanno un desiderio innato di sentire un senso di appartenenza. Quando si sentono parte di una squadra, quando la cultura dell'organizzazione permette loro di avere una voce e di nutrire quel senso di appartenenza, quasi sempre vanno oltre i loro limiti o i confini del loro ruolo.
Quando il senso di appartenenza viene coltivato, si raggiungono risultati incredibili .

La vostra gente vede, ascolta, sente la cultura aziendale attraverso le interazioni quotidiane con il capo e i compagni di squadra –  i manager definiscono il tono della vostra cultura aziendale. Quindi, se siete alla ricerca di un vero cambiamento culturale, attivate i vostri Manager come “Custodi della Cultura.”

Quattro modi per supportare i Manager come "Custodi della Cultura"
Per consentire ai manager di diventare i custodi della cultura, è importante riconoscere che non tutti sono consapevoli del loro effetto sul team. 
Alcuni di loro saranno più abili, altri meno.
Qui riportiamo quattro cose che tutti loro dovrebbero fare per facilitare e guidare un cambiamento culturale. 

1. Crederci.
I manager devono partecipare al cambiamento culturale che state cercando di realizzare, poiché svolgono un ruolo cruciale nel realizzarlo. 
Non per niente, i cambiamenti culturali di maggior successo coinvolgono i manager fin dall'inizio. 
Il Board può immaginare i cambiamenti da mettere in atto, ma sono i singoli capi-funzione che devono implementare quei cambiamenti. I manager possono offrire una prospettiva unica sul modo di metterli in atto con le loro squadre. Questo non solo assicura una costruzione ben ponderata della vision da realizzare, ma consente anche un successo a lungo termine, perché le persone saranno più inclini ad impegnarsi in un cambiamento che hanno contribuito a costruire.

2. Farlo proprio
Quando si tratta di promuovere la cultura aziendale, una delle cose più importanti che un leader può fare è garantire che tutti i suoi manager si vedano come “custodi della cultura."
Siate molto chiari e diretti al riguardo, lasciateli entrare nel ruolo cruciale che svolgono – mostrate loro che fanno la differenza e date loro un chiaro senso di proprietà del cambiamento, per promuovere la cultura ogni giorno, con ogni persona del loro team .

Nel suo libro" The Happiness Advantage", Shawn Achor parla dell'effetto a cascata. Spiega che recenti ricerche neuroscientifiche hanno dimostrato che gran parte del nostro comportamento è letteralmente contagioso... le nostre abitudini, atteggiamenti e azioni si diffondono attraverso una complicata rete di connessioni che infetta quelli che ci circondano.  Una volta che il bisogno di cambiamento culturale è stato comunicato e la nuova visione è stata svelata, è importante aiutare i vostri manager a capire che tutto quello che fanno e tutto quello che dicono invia un messaggio al loro team. 

Questa è la fase cruciale in cui gli individui osserveranno e assorbiranno ogni mossa che fate. Prenderanno spunto da quello che vedono intorno a loro. 
E’ fondamentale che ognuno “faccia quel dice”, si comporti ogni giorno in modo coerente con la nuova visione , per far vivere e respirare cosa realmente significa.

3. Coinvolgere concretamente le persone 
I manager devono coinvolgere i loro team nel dare vita alla cultura. 
Non devono solo dire alle persone cosa ci si aspetta da loro, sperando che capiscano e accettino. 
Non basta! Devono far sperimentare la cultura, perchè possano sentirsene parte
Ecco tre idee per farlo:
- Ragionare insieme sui valori
Quali sono i valori della nostra squadra? Quanto li viviamo? 
- Definire insieme in quali comportamenti concreti si traducono quei valori
E' qui che i manager hanno l'opportunità di contribuire ad essere specifici – davvero specifici –  sulle azioni e su come tutti i team member possono aiutarsi a vicenda
- Celebrare e Premiare le idee
Celebrare e premiare le idee e la creatività delle persone che promuovo la messa in pratica di una nuova cultura è fondamentale per avere autentico ingaggio e impegno.

4. Parlare - Parlare - Spesso - Non pensare mai di aver parlato abbastanza
I manager (e pure i leader) devono sfruttare ogni opportunità (incontri, e-mail, one-on-one, etc. ) - per far vivere la nuova narrazione.. 
Questo potrebbe prendere diverse forme:
- diffondere notizie, libri, articoli che parlano della vostra cultura
- raccontare case histories del vostro business in cui un individuo o una squadra hanno fatto qualcosa di impattante, che sia esempio della nuova cultura.
- condividere storie di membri del team che hanno fatto qualcosa di degno di nota e coerente con la cultura.


Il destino della vostra strategia dipende dal fatto che ognuno nella vostra organizzazione abbia la testa, il cuore e la mente su un nuovo modo di fare le cose: inevitabilmente dovrete affrontare il fatto che dovrete lavorare sodo. Non si può negare: la cultura inizia con te, ma tu da solo non la puoi cambiare. 
I board members dettano la direzione e settano il tono, ma i manager sono quelli che danno vita a tutto questo nel quotidiano. Lo rendono reale per le loro persone, giorno dopo giorno, interazione per interazione, fino a quando alla fine il nuovo diventa l’abitudine.






VUOI LAVORARE SU QUESTO TEMA?

http://eepurl.com/cs2bk9

PENSI POSSA INTERESSARE AD UN AMICO O A UN COLLEGA? Invitalo a contattarmi

http://eepurl.com/cs2tQ9



#coaching #manager #cambiamento #team #influenza #delega #autonomia #rischio #leadership #cultura #cambiareculturaorganizzativa