LAVORARE BENE CON PERSONE MOLTO DIVERSE DA NOI


Nella maggior parte dei casi non ci scegliamo i colleghi o i collaboratori, e dobbiamo imparare a lavorare con persone a volte molto diverse da noi. 
E' una tendenza umana, ed anche un "bias", quella di fare tribù con i propri simili: pensiamo che questo aumenti la sintonia, la velocità, l'armonia. E' naturale circondarci di persone affini a noi, che condividono i nostri valori, il nostro approccio alla vita, il nostro modo di ragionare, le nostre priorità.
Se nella vita possiamo scegliere,  il lavoro ci impone a volte delle sfide: collaborare con chi ha una visione della vita e del lavoro totalmente diversa, un approccio alle decisioni differente, differenti motivazioni e valori: lì iniziano difficoltà e conflitti. Eppure lì possiamo davvero iniziare ad imparare, migliorare e crescere, non solo come capi o membri di un team, 
come persone. E quando ci riusciamo, scopriamo che quello che dicono diversi studi aziendali è vero: nella diversità c'è una ricchezza e una fonte di innovazione enorme.
Nella News&Tools Letter di questo mese trovi letture e molti strumenti pratici per comprendere gli stili diversi dal tuo, e trarre il meglio dalla diversità che ci circonda.
Senza fini buonisti, ma con l'obiettivo di ottenere il massimo dalle persone con cui lavoriamo, per il bene del gruppo, dell'azienda, e della nostra crescita professionale e personale.

Ti interessa questo tema? Ti sarebbe utile lavorarci ?
Contattami per una conversazione di coaching orientativa e gratuita, da cui porterai via un’idea più chiara dell’obiettivo che vuoi raggiungere e una consapevolezza maggiore sulle sfide personali da vincere per riuscirci.
La mia mail ti ha fatto pensare a un/a amico/a o un collega? Gira a chi desideri la News&Tools Letter, e invitalo/a a contattarmi.

Ti auguro buona lettura e buona pratica. 
Per iscriverti alla News&ToolsLetter mensile clicca qui.
Giulia Rosa Sirtori – Professional Certified Coach (PCC) International Coach Federation