MISURATE LE FATICHE DEL VOSTRO TEAM

by Pat Lencioni

Dalla sua pubblicazione nel 2002, The Five Dysfunctions of a Team e’ il testo più usato al mondo per gestire le squadre, in azienda e non solo. Il modello universale descritto nel libro è stato sposato da organizzazioni di ogni tipo, dalle multinazionali alle piccole aziende, dagli sportivi professionisti alle università, fino agli enti no-profit.

LE 5 "DISFUNZIONI" SONO NUMERATE IN ORDINE DI IMPORTANZA.
La n° 1 è la mancanza di fiducia: la disfunzione fondativa: se manca quella, crolla tutto.
E di lì a salire

DISFUNZIONE N° 1 -  LA PIU’ GRAVE - ASSENZA DI FIDUCIA
Se i membri di un team hanno fiducia gli uni verso gli altri,

       Ammettono le debolezze e gli errori. Chiedono scusa. Accettano le scuse. Senza esitazione.

       Chiedono aiuto

       Accettano domande e suggerimenti come regali – Offrono feedback correttivi e suggerimenti

       Apprezzano anche pubblicamente i meriti e la qualità altrui.

       Si riconoscono a vicenda il beneficio del dubbio

Se non c’è fiducia invece, un team non esiste. E’ solo un gruppo di persone che siedono vicine


DISFUNZIONE N° 2 - PAURA DEL CONFLITTO
Se un Team non ha paura del conflitto,

       Ha riunioni vivaci e interessanti, sollecita e sfrutta idee e contributi di tutti i team members

       Minimizza la politica, la gerarchia, la «falsa buona educazione»

       Mette sul tavolo le criticità e le affronta senza aspettare che si ingigantiscano

E se invece un team ha paura del conflitto che succede?


DISFUNZIONE N° 3 - SCARSO IMPEGNO  E PASSIONE

Se un Team è fatto di persone che si impegnano con passione,

       C’è allineamento del team intero su obiettivi comuni e priorità

       Si sperimenta e si impara insieme anche  dagli errori, si colgono opportunità, ci si muove rapidamente

E se questo tipo di impegno  e passione non c’è, che succede?


DISFUNZIONE N°  4 - SCARSA RESPONSABILITA’ INDIVIDUALE
Quando un Team è fatto da gente responsabile, che vuole che ognuno sia responsabile,

       Riconosce grande rispetto ai membri che mantengono alti standard

       Fa in modo che chi performa meno bene senta la pressione positiva per migliorare

       Evita troppa burocrazia nel performance management perché ci si parla e ci si corregge in corsa

Quando invece non è così,  che succede?

DISFUNZIONE N° 5 - SCARSO FOCUS SUI RISULTATI DEL TEAM
Se un Team  si concentra sui risultati collettivi

       E’ orientato all’azione ed evita le distrazioni, esce dai meeting con decisioni e azioni chiare

       Minimizza e sanziona egoismo e atteggiamenti autoreferenziali

       Celebra i successi e soffre per i fallimenti, insieme

E se non è così, che succede?

 

COSA FARE PER MIGLIORARE LE COSE?

Proponete a tutti i membri  del Team, inclusi voi, di compilare il self assessment qui allegato.
Date a ciascuno un foglio, raccogliete i voti di tutti.



Ritirate i fogli e sommate i voti dati da tutti i partecipanti dividendoli per cluster di domande , come indicato sotto.
Cominciamo dalla voce fondante: la fiducia. Le domande relative alla fiducia erano la 4, la 6 e la 12:
Quindi la somma dei voti da ciascun partecipante  alle domande 4 + 6 +12 sarà il voto dato alla fiducia nel team, dal punto di vista di quel partecipante.
Sommate i voti dati da ogni partecipante alle domande della fiducia, e poi fate la media: otterrete un voto medio sulla Fiducia
Fate lo stesso lavoro sulle altre 4 variabili, fino ad arrivare al voto che il vostro team si da su fiducia, paura del conflitto, impegno, responsabilità e focus sui risultati


Ecco come interpretare i risultati che otterrete :

Voti       Valutazione

7-9         buon lavoro di team                         

4-6         si può fare meglio                                

1-3         c'è un problema


Di fronte a questa fotografia potrete individuare tutti insieme dove c'è un problema, è lì che potrete aprire il confronto, per mettere a fuoco concretamente cosa volete cambiare per migliorare su quel fronte. E dovrà trattarsi di impegni individuali e di team che le persone dovranno proporre, e a cui si dovranno attenere. 
Arriverete a definire le vostre nuove Regole di lavoro insieme. E da quel momento in poi durante ogni riunione quelle regole dovranno guidare il vostro lavoro, e ogni team member avrà il diritto e il dovere di segnalare se non vengono rispettate: il Team è di tutti.