ESSERE PIU' CREATIVI, SUBITO


Il contesto cambia e servono idee nuove? Il cliente ci chiede soluzioni innovative? La nostra vita ha bisogno di essere reinventata? Un problema ci assilla e non ne usciamo?
La creatività e l'approccio innovativo sono, secondo il World Economic Forum, le competenze più importanti, insieme allo spirito critico, per andare attraverso i nostri anni e per prepararci ad un futuro sempre più accelerato e imprevedibile. E sapete che c'è?  La scuola non ci allena ad essere creativi; il contesto professionale d'altro canto, da un lato lo pretende, dall'altro non alimenta questo approccio, anzi, spesso gli  tarpa le ali.
Qui trovate spunti di riflessione e strumenti pratici per migliorare la vostra capacità creativa, e per rafforzare quella di un'intera organizzazione.
Per accedere agli articoli cliccate sul titolo  o sulla foto.

Ti interessa questo tema? Ti sarebbe utile lavorarci?
Contattami per una conversazione di coaching orientativa e gratuita, da cui porterai via un’idea chiara dell’obiettivo che vuoi raggiungere e una consapevolezza maggiore sulle sfide personali da vincere per riuscirci.

La mia mail ti ha fatto pensare a un amico o un collega, a cui una conversazione di coaching orientativa potrebbe essere utile?  
Giragli la News&Tools Letter, invitandolo a contattarmi.

Ti auguro buona lettura e buona pratica, e aspetto una tua mail o una tua chiamata.   Per iscriverti alla News&ToolsLetter mensile clicca qui
Giulia Rosa Sirtori – Professional Certified Coach (PCC) International Coach Federation

FATE I DISEGNINI MENTRE SIETE AL TELEFONO O IN RIUNIONE? MOLTO BENE !

pubblicato 21 lug 2017, 06:13 da Giulia Rosa Sirtori   [ aggiornato in data 14 nov 2018, 04:13 ]


Fare free style rap, o fare improvvisazione jazz col piano sono attività che stimolano il sistema di gratificazione del cervello, producendo una grande varietà di effetti positivi.
Ma non dobbiamo sentirci tagliati fuori se non abbiamo quelle capacità. In realtà uno studio pubblicato di recente mostra che lo stesso tipo di attività cerebrale è sollecitato anche da una cosa molto semplice e molto quotidiana,  come fare i disegnini mentre ascoltiamo qualcuno o mentre stiamo parlando. 

Il team di ricercatori che fa capo a Girija Kaimal della Drexel University ha scoperto che due minuti di disegno free style al giorno  attivano il sistema di gratificazione nel cervello, e ci rendono più creativi e più fiduciosi nelle nostre capacità di problem solving. 

Quando ignoriamo, o respingiamo la nostra tendenza a "pasticciare" stiamo riducendo o compromettendo una importante fonte di positività, energia e innovatività per il cervello.
In sostanza, il piacere stesso dello scarabocchiare, e delle attività artistiche e creative in genere,  è importante in sè, indipendentemente dal risultato finale.

Lo studio su piccola scala metteva a confronto 26 partecipanti adulti: 11 artisti e 15 non-artisti. Mentre il cervello di ciascuno di loro veniva scansito con uno spettroscopio funzionale, ognuno aveva a disposizione 3 minuti per disegnare qualunque cosa volesse, poi 3 minuti  per fare cerchi a partire da un punto, e infine 3 minuti per colorare delle forme geometriche dentro un mandala. Tra un'attività e l'altra passavano 2 minuti con gli occhi chiusi. Prima e dopo l'esperimento riempivano un questionario che chiedeva loro di dare un voto alla propria capacità di inventare, risolvere problemi, immaginare. 

I ricercatori evidenziarono che i 3 momenti di attività visuale , rispetto ai momenti di stop ad occhi chiusi, mostravano una fortissima attivazione della parte del cervello che registra il piacere e la gratificazione. E il disegno free style e il fare cerchi in libertà risultarono attività capaci di aumentare l'attività cerebrale molto di più che il colorare negli spazi.
Dunque se avete speso soldi per quei meravigliosi quaderni da colorare per adulti, sappiate che colorare liberamente un foglio con segni e figure a caso produce effetti migliori.
Tra l'altro, i risultati furono identici per artisti e non artisti.

Inoltre tutti i partecipanti  diedero voti più alti alla propria capacità di inventare e risolvere problemi dopo le attività di disegno, rispetto a prima di iniziare a disegnare.
E' facile capire quali impatti possano avere queste scoperte sulla possibilità di aumentare la nostra creatività e di aiutare gli altri a migliorare la propria, indipendentemente dall' età, dal background artistico, dal genere.

Ovviamente studi più estesi e quantitativi serviranno per trarre conclusioni più solide, ma considerando che non ci sono effetti collaterali.....perchè non iniziare subito a fare un pò di doodling? 


VUOI LAVORARE SU QUESTO TEMA?

http://eepurl.com/cs2bk9

PENSI POSSA INTERESSARE AD UN AMICO O A UN COLLEGA? Invitalo a contattarmi

http://eepurl.com/cs2tQ9

www.giuliasirtori.com The Colours of Coaching
#coaching 
#creatività #flessibilità #agilitàmentale #curiosità #sperimentare #zonadiconfort #comfortzone #rischiare  #spazicreativi #ahamoments #intuizione #approcciopositivo #silenzio #daydreaming #mindwandering #ideegeniali #scarabocchiare #disegnini



DA DOVE ARRIVANO LE BUONE IDEE

pubblicato 7 lug 2017, 10:33 da Giulia Rosa Sirtori   [ aggiornato in data 14 nov 2018, 04:14 ]

https://www.ted.com/talks/steven_johnson_where_good_ideas_come_from?language=it


Steven Johnson , autore famoso a livello internazionale e grande comunicatore, ha scritto un libro intitolato Where Good Ideas Come From: The Natural History of Innovation.
Johnson scrive regolarmente su WIRED magazine, sul New York Times e sul Wall Street Journal . In questo video, veloce e coinvolgente, inizia raccontando dove nacque l'Illuminismo e chiude raccontando la storia della nascita del GPS.
E il segreto di tutto è:
- seguire le proprie passioni
- giocare
- avere accanto persone che le condividono
La sintesi, il motto che esce dal racconto è di grande ispirazione per me : "CHANCE FAVOURS THE CONNECTED MINDS"

GUARDA IL TED TALK


Lascia un commento


VUOI LAVORARE SU QUESTO TEMA?

http://eepurl.com/cs2bk9

PENSI POSSA INTERESSARE AD UN AMICO O A UN COLLEGA? Invitalo a contattarmi

http://eepurl.com/cs2tQ9




www.giuliasirtori.com The Colours of Coaching
#coaching #creatività #flessibilità #agilitàmentale #curiosità #sperimentare #collaborare #passioni #giocare #followyourpassions


LE "STRANEZZE" DELLE PERSONE CREATIVE

pubblicato 7 lug 2017, 06:03 da Giulia Rosa Sirtori   [ aggiornato in data 14 nov 2018, 04:15 ]

https://www.ted.com/talks/adam_grant_the_surprising_habits_of_original_thinkers/transcript?language=it

Lo psicologo delle organizzazioni Adam Grant studia gli "originali", per arrivare a distillare quali approcci e comportamenti possono favorire la scintilla creativa.
In  questo divertentissimo TED talk riassume tre abitudini degli originali, alcune delle quali potrebbero suonare inaspettate.

Le riassumo brevemente qui, per non togliervi il piacere di guardare il video, che è comodamente sottotitolato in italiano:
1. una moderata capacità di procrastinare (moderata è la parola chiave)
2. hanno molti dubbi sulle loro idee, ragion per cui le migliorano continuamente
3. guardano in molto originale il fallimento. Hanno paura di fallire, ma hanno ancor più paura di NON provarci. Prevedono il fallimento, lo mettono già in conto, e sanno che sarà un'occasione necessaria per imparare, migliorare, e poi farcela.

Vi invito a guardare il video, per respirare cosa vuol dire creatività, e come tutti noi possiamo insegnare a noi stessi a riuscirci di più.


Lascia un commento


VUOI LAVORARE SU QUESTO TEMA?

http://eepurl.com/cs2bk9

PENSI POSSA INTERESSARE AD UN AMICO O A UN COLLEGA? Invitalo a contattarmi

http://eepurl.com/cs2tQ9




www.giuliasirtori.com The Colours of Coaching
#coaching #creatività #flessibilità #agilitàmentale #curiosità #sperimentare #rischiare #energia #procrastinare




1-3 of 3