RECUPERARE DOPO UN BURN-OUT: RITROVARE LA VOGLIA DI LAVORARE

by Caroline Smith

Il burnout è uno stato di esaurimento fisico ed emotivo che può accadere quando sperimentiamo un forte stress per molto tempo sul lavoro, o quando abbiamo lavorato in condizioni fisicamente o emotivamente logoranti per un lungo periodo, o quando i nostri sforzi non sono riusciti a produrre i risultati che volevamo.

Segnali del burnout 
Potresti essere vicino al burnout se senti che ogni giorno al lavoro è un brutto giorno, se sei esausto per la maggior parte del tempo, se non provi gioia o interesse sul lavoro, se ti senti depresso  quando ci pensi, o ti senti sovraccarico e sovrastato dalle responsabilità. Magari ti dedichi anche a comportamenti compensativi come bere, mangiare, fumare, fare shopping; hai meno pazienza con gli altri di quanta ne avevi in passato; senti che non c'è speranza riguardo alla tua vita o riguardo al tuo lavoro; avverti dei sintomi fisici, come pressione al petto, mancanza di respiro, difficoltà a dormire, o palpitazioni (in questi casi vai subito da un medico). Se vuoi fare un veloce self-assessment, clicca
 qui https://www.mindtools.com/pages/article/newTCS_08.htm

Il burnout non se ne va da solo . Anzi, se lo ignori, peggiora, e sarà solo la causa di danni maggiori. Perciò è importante iniziare a prenderne coscienza e a lavorarci.
E mettiti tranquillo: guarire dal burnout è un viaggio lento, non puoi e non devi correre in questo processo.

1.   Pensa alle ragioni del burnout. In alcune situazioni le ragioni saranno ovvie, altre volte invece ci vorrà tempo e introspezione per capire dove tutto è cominciato. Presta attenzione a qualunque risentimento provi verso il tuo lavoro: spesso i sentimenti di astio sottolineano che manca qualcosa di importante e che c’è un bisogno non soddisfatto. Dai un nome a questo bisogno! Un metodo utile per identificare le cause sottostanti al burnout è tenere un diario dello stress ogni giorno: scrivi quello che ti causa stress e annota perché quel certo evento ti ha causato stress. Una volta identificata la causa del tuo burnout, la tua principale fonte di stress, scrivi almeno un modo che ti può permettere di gestirla o di eliminarla.

2.   Focalizzati sui fondamentali
Se hai sperimentato un burnout il tuo corpo ha bisogno di attenzioni. Comincia col fare molto esercizio fisico: numerosissimi studi mostrano che il movimento aiuta a ridurre lo stress, migliora l’umore, rafforza le condizioni di salute, e in generale migliora la qualità di vita. Poi vedi di dormire abbastanza, mangiare bene, e bere moltissima acqua durante la giornata.  Tutte queste cose potrebbero suonare ovvie, ma i professionisti impegnati spesso ignorano i loro bisogni più fondamentali.  Si preoccupano degli altri e delle loro responsabilità molto di più di quanto si prendano cura di se stessi, e  questo può contribuire in maniera importante al burnout . Anche prendere una vacanza può essere una buona idea, e ancora di più  prendersi del tempo per sé.

3.   Definisci i tuoi obiettivi.
Il burnout arriva quando il tuo lavoro non è più allineato con i tuoi valori o quando non sta più contribuendo a realizzare i tuoi obiettivi di lungo termine .Puoi provare frustrazione e affaticamento anche se  non hai nessuna idea di quali siano i tuoi obiettivi. Comincia con l’identificare i tuoi valori, e a mettere a fuoco quello che dà un senso al tuo lavoro e alle tue giornate. Poi usa questi valori per costruire un “Personal Mission Statement”. Questo lavoro di autoanalisi ti darà una comprensione più profonda di quello che per te è importante e ti mostrerà quali elementi mancano nella tua vita o nel tuo lavoro.  Dopo aver fatto questo puoi mettere a fuoco cosa ti serve fare per collegare i tuoi valori e la tua mission al tuo ruolo attuale. Questo può significare costruire il tuo lavoro in modo da essere più coerente con i tuoi valori e con la tua missione. Oppure cambiare il modo in cui guardi al tuo ruolo. Fino allo scegliere di cambiare lavoro.


VUOI LAVORARE SU QUESTO TEMA?

http://eepurl.com/cs2bk9

PENSI POSSA INTERESSARE AD UN AMICO O A UN COLLEGA? Invitalo a contattarmi

http://eepurl.com/cs2tQ9




www.giuliasirtori.com The Colours of Coaching
#coaching #stress #resilienza #burnout #centratura #gestirelostress #stresselavoro #ansia #serenità #equilibrio