Prendere Decisioni Importanti

Il prendere decisioni importanti è un tema anche molto legato alla paura del cambiamento. Ci sono momenti nella vita in cui siamo chiamati a scelte difficili, con tanti fattori in gioco, e abbiamo bisogno di una guida attraverso la confusione e la nebbia.  Ma ci sono anche momenti in cui dei sogni o dei progetti che erano rimasti nel cassetto troppo a lungo vengono a bussare: non sembra esserci urgenza, nessuno ci obbliga, ma un desiderio nasce da dentro. 
Lavorare con un Coach sulle decisioni importanti significa mettere a fuoco quali sono i criteri che ci vogliamo dare per le nostre decisioni difficili, chiarire la gerarchia dei nostri valori, analizzare i fattori chiave in gioco. E l'effetto positivo di questo lavoro sfidante non è soltanto arrivare a prendere una decisione specifica ed implementare un piano d'azione, ma anche consolidare la propria autonomia e forza decisionale per il futuro. Ciò è particolarmente importante in azienda, per i singoli e per i team di lavoro.

http://eepurl.com/cs2bk9   

 Decidere di trovare la propria vision è sicuramente una decisione importante. E ancora di più lo è perchè consente di prendere molte altre decisioni importanti. La vision risponde alla domanda "chi vogliamo essere?" "come vogliamo essere visti dagli altri?" "come vogliamo essere ricordati?"
Corrisponde a volte a una metafora, a volte ad una professione, a volte ad un semplice potente aggettivo. Per trovarla,se non siete tra i pochi fortunati che ce l'avevano chiara fin dall'infanzia, è utile cominciare a fare l'inventario delle passioni e delle risorse che abbiamo, E dopo iniziare a chiederci; qual è il nostro scopo? quando ci muoviamo o quando stiamo fermi, in nome di cosa lo facciamo? cosa ci motiva in ultima istanza?


*******************************************************************


Per decidere con forza e serenità anche nelle situazioni più toste, è molto utile fare la classifica dei nostri Valori. I Valori sono la nostra bussola.
I Valori sono le cose importanti per noi, dalle cose materiali a quelle più spirituali. Può essere difficile iniziare a scriverli, è un esercizio che non facciamo mai, ma piano piano le cose che contano per noi cominceranno ad uscire da sole dalla penna. A quel punto occorre selezionare i 5, 6 Valori più importanti, nell'ordine che hanno per noi. A che scopo fare questo? Per mettere a fuoco chi siamo davvero e cosa guida le nostre scelte.
Nei momenti difficili sapere chi siamo e che cosa conta è il solo modo per prendere decisioni faticose con fermezza e forza.


*******************************************************************


Abbiamo molte identità in realtà. Le identità che vengono dal nostro passato, Le identità che ci assegnano gli altri (famiglia, colleghi,capi, amici....). Ne abbiamo molte e cambiano col tempo. A volte capita che una di queste ci stia un pò stretta, perchè sembra rispondere più ai desideri degli altri che ai nostri, oppure perchè predomina sulle altre, si prende troppo spazio,ci obbliga a essere solo in un certo modo. Quando siamo in uno di quei momenti possiamo decidere qual è l'identità che vogliamo avere, e costruirla, per viverla appieno e per farla vedere anche agli altri.





Di fronte alle decisioni importanti abbiamo l'occasione di renderci conto di come decidiamo, quali criteri utilizziamo. A volte si sceglie di muoverci verso qualcosa, a volte contro qualcosa, e a volte si sceglie  di scappare.
Non c'è nulla di sbagliato in nessun approccio. Eppure se troppo spesso ci muoviamo solo per andare contro qualcosa o qualcuno, o per fuggire da relazioni o situazioni che non ci piacciono più, questo merita attenzione. L'approccio più maturo, e più foriero di felicità, è muoverci verso qualcosa. 
Perchè implica innanzitutto di scegliere per sè un quadro della realtà diverso e costruirlo. 
Invece che concentrarci su quello che non ci piace, per distruggerlo o per fuggirne. 


*******************************************************************



Ci sono molti studi che elencano e descrivono la grande quantità di cognitive bias o trappole cognitive in cui tutti cadiamo quando dobbiamo prendere una decisione.
Le trappole sono schemi che ci condizionano in modo pesante quando prendiamo una decisione difficile. Ne sono stati elencati 20 da Leadership Strategies Inc. I primi 4 sono qui sopra descritti: il fatto di dare troppa importanza alle prime informazioni che si trovano o ricevono; il dare troppa importanza a quello che sappiamo solo perchè ci è stato detto da qualcuno che conosciamo:; o il fatto che se tante persone pensano o fanno una certa cosa vorrà dire che quella cosa funziona; il non riconoscere o addirittura non ammettere che abbiamo dei bias cognitivi, e che di fronte allo stesso fatto , persona, oggetto, notiamo e ricordiamo cose diverse.
I bias cognitivi sono piccole grandi convinzioni, incastonate nel nostro cervello, che semplificano la strada alle nostre decisioni. Dobbiamo imparare a prestare attenzione solo al fatto che potrebbero decidere per noi anche quando non è utile.


*******************************************************************



Grande verità con cui fare pace. Soprattutto in ufficio, per quanto noi agiamo per guidare gli eventi nella direzione che desideriamo o che ci sembra più giusta, spesso non siamo noi ad avere il potere di decidere. E va bene così. La decisione che noi possiamo prendere per essere utili sia a noi sia al sistema in cui siamo inseriti, è prendere atto di ciò che è . Lamentarsi non serve nè a noi nè agli altri. Lottare contro i mulini a vento nemmeno. Possiamo trovare un modo più sereno di stare in una situazione che non ci piace. O possiamo trovare il modo di costruirne una nuova, lì, o fuori da lì.